Autore: pound

  • Redivivo

    Sopito e immemore, pena il cor che del pulsar s’avvede. Sebben, desto appena, ad amor non crede, ha d’aver contezza del respiro cocente e dello smarrimento che soffre la mente. Il fuoco mai spento, indistinto, sotto la cenere languiva intatto, in attesa di un vento, che lo rendesse nuovamente scarlatto. Sentire ancora: aveva obliato, poter […]

  • If you don’t like what you see, turn off the lights

    What the hell are you talking about? God is not that stupid like this monkey pretend to teach. Everybody should agree with that: “every creeping creature is made to keep!” No hair no coat … and speech!? Vanity and lust, violence and tortures. That’s what they build: a brained monkey craving for supremacy. What the […]

  • Capire le donne

    Il giorno in cui capiremo le donne smetteremo di essere uomini A. Iervolino (1984)

  • Tempesta d’estate

    Due anime sole su un telo distese, occhi negli occhi, labbra protese. Il cielo non era un tappeto di stelle ma il vento con me ne accarezzava la pelle. Dalle schiuse labbra emessi, sonanti le onde coprivano, i dolci suoni. Come il fiume lambisce le anse, scivolavano le mani  sui fianchi sinuosi, niente paure, dolori e pensieri noiosi, solo un profondo desio […]

  • Il fascino non è un abito

    Il fascino che una persona esercita su un’altra non sta in ciò che mostra della sua personalità nell’istante preciso dell’incontro ma nella sintesi del suo intero essere, che rilascia questa droga potente che cattura l’immaginazione e genera il legame. da “Le quattro stanze del cuore” di Anaïs Nin

  • Legami spezzati

    Al cielo si urla in un incerto momento per chiedere conto del male arrecato e del fato ingrato. La strada si biforca senza un cartello, piove a dirotto e senza un ombrello. Niente fari, torce o stelle comete, bui i sentieri, ignote le mete. L’uomo non coglie di certi momenti, che scorrono implacati e irruenti. Senza […]

  • Il terzo di due

    Hai visto il cielo di recente? Ti ha pervaso il suo colore? Viviamo come se piovesse da sempre, ma lì tra le nuvole c’è il sole. Non aver paura di bagnarti, lascia che l’acqua ti scorra sul viso, si vede anche ad occhi chiusi, ne sei sorpreso? Potrà non confortarti, ma quella lì è la verità! China il […]

  • Dove approdare

    Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuole approdare. Seneca

  • L’ignoranza secondo Edgar Allan Poe

    L’ignoranza è una benedizione, ma perché la benedizione sia completa, l’ignoranza deve essere così profonda da non sospettare neppure se stessa. Edgar Allan Poe

  • L’uomo è la specie più folle

    L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando. Hubert Reeves